Home DILETTANTI CICLISMO DILETTANTI: LA MAGLIA ETICA-ANTIDOPING DI DAVIDE FALAPPI E' IL SIGILLO A UN MEMORABILE 83° CIRCUITO MOLINESE CON NAS E AIDO VICINI ALL'INIZIATIVA PER LO SPORT CREDIBILE
CICLISMO DILETTANTI: LA MAGLIA ETICA-ANTIDOPING DI DAVIDE FALAPPI E' IL SIGILLO A UN MEMORABILE 83° CIRCUITO MOLINESE CON NAS E AIDO VICINI ALL'INIZIATIVA PER LO SPORT CREDIBILE PDF Print
Written by Fabio Provera Ufficio stampa e sviluppo maglia etica-antidoping   

Il lungo rettilineo di via Roma a Molino dei Torti da quest'anno si e' trasformato in un crocevia virtuoso a tutela del bene vita nello sport agonistico: questo il risultato prestigioso raccontato dall'83° capitolo della storia del Circuito Molinese.

Per la gara alessandrina riservata a dilettanti Elite-Under 23, l'introduzione della maglia etica-antidoping si e' rivelata un successo indiscusso con forte partecipazione di pubblico che ha recepito un messaggio lineare capace subito di permeare la competizione: la casacca che simboleggia la prevenzione - attraverso l'accettazione di test volontari a tutela della salute per chi si impone nei traguardi volanti - e' stata affiancata dalla presenza dei vertici dei Carabinieri del Nas, impegnati da decenni con un'azione scrupolosa a reprimere l'illegalita' del ricorso alla farmacologia in ambito sportivo.
 
Molino, piccolo borgo agricolo, ha saputo essere un collante di straordinaria efficacia: accanto alla linea bianca d'arrivo lo stand dei Nas e quello condiviso da maglia etica - ideata dall'Associazione Sapientiae Motusque guidata dall'ex-corridore Maurizio Marchetti - e Unione Nazionale Veterani dello Sport hanno fatto immediatamente sistema dispensando, attraverso il dialogo e il materiale informativo, le linee guida per un presente migliore per i giovani, edificato su validi riferimenti per costruire la propria personalita'.
 
L'ingresso di Aido (associazione italiana Donatori d'Organi), alla prima apparizione in una corsa del suo logo sulla maglia etica, ha allargato i concetti di rispetto dell'integrita' individuale grazie all'intervento del responsabile regionale Piemonte Valter Mione.
 
Un mix efficace per Molino dei Torti grazie all'impegno dell'onorevole Renato Balduzzi, neomembro del Consiglio Superiore della Magistratura, che ha portato, dopo il significativo coinvolgimento del brand multinazionale Guala Dispensing, alla presenza in gara del colonnello Demetrio Conti, comandante dei Nas del Nord Italia, e del capitano Renato Giraudi, responsabile del comando Nas di Alessandria.
 
Soddisfazione legiittima, guardando al futuro immediato per il Sindaco di Molino Anna Fantato che, unitamente alla Pro Loco, ha evidenziato una forte determinazione a far crescere in termini qualitativi il Circuito Molinese.
 
Una mission che si proietta sulla figura di Davide Falappi, brevilineo passista bresciano del team gardesano Cipollini Ale' Rime, che si e' imposto con un allungo sul traguardo volante valevole per la maglia etica collocato al penultimo dei diciannove giri in programma e dedicato alla memoria di Silvio Angeleri, il frutto ciclistico piu' alto espresso da Molino.
 
''Lo sport si deve praticare ricorrendo alle proprie sole forze. Corro in bicicletta da quand'ero ragazzino e ogni giorno investo e investiro' su me stesso per raccogliere risultati dopo i buoni riscontri che ho avuto fino alla categoria juniores'': ha spiegato Falappi, 20 anni, vestendo con orgoglio la casacca etica durante una premiazione corale, seguìta al suo esame antidoping, in cui si e' avvertita in modo tangibile la volonta' di proseguire compatti nel segno dello sport pulito verso un 2015 che gia' occhieggia dietro l'angolo.
.
 
 
Molino dei Torti (Alessandria), 8 ottobre 2014
 
 
allegati: foto vittoria di Falappi al traguardo volante maglia etica
            foto di gruppo al gazebo dell'Unvs con onorevole Balduzzi e vertici dei Nas
            foto premiazione Falappi con maglia etica
 
 
Fabio Provera

Ufficio stampa e sviluppo maglia etica-antidoping

cell. 347/2821670

e-mail : This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it '; document.write( '' ); document.write( addy_text47310 ); document.write( '<\/a>' ); //-->\n This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

 

 

 

 
 

Pubblicità